mercoledì 30 gennaio 2008

Sabato 2 febbario ore 10.30 Turigliano

Carrara [post 11 aprile 1945]. Gruppo di persone. Si riconoscono Dario Capellini «Darietto» a sinistra in alto e Alessandro Brucellaria «Memo» a destra. Foto non attribuita.




Carrara 30.01.2008

Comunicato stampa

Il Comitato per le celebrazione del decimo anniversario della scomparsa del Comandante “Memo” Alessandro Brucellaria invita tutta la popolazione a partecipare alla prima iniziativa pubblica organizzata Sabato 2 Febbraio. Gli Antifascisti Apuani si ritroveranno presso l’ingresso del cimitero di Turigliano alle ore 10.30 per ricordare pubblicamente il comandante. L’evento sarà occasione per cominciare il percorso di ricordo dei combattenti per la libertà, ma soprattutto per ribadire l’attualità dei valori e dei principi che hanno ispirato il movimento resistenziale antifascista e che hanno dato al nostro paese la Democrazia e la Costituzione Repubblicana.

Aderiscono al Comitato: Giovani Comunisti, F.G.C.I., Giovani Socialisti, Archivi della Resistenza - Circolo Edoardo Bassignani, COBAS, S.d.L. Intercategoriale, Sinistra Democratica, Ass. Carrara in Movimento, A.S.P., CARC, Ass. Bandoni, Gazzetta di Castelpoggio, ARCI Carrara-Lunigiana, Contatto Radio-Popolare Network,Partito Comunista dei Lavoratori di Massa Carrara,Comitato Sentieri della Resistenza, Associazione Culturale Punto Rosso, Socialismo XXI – Forum per la Sinistra Europea, blog Diogneto, Circolo Popolare Antonio Gramsci (Montagnoso), varie adesioni individuali. (Per aderire al Comitato inviare una mail all’indirizzo: collettivo.carrara@gmail.com)

5 commenti:

Charlie ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Charlie ha detto...

Speriamo venga più gente possibile, soprattutto giovani....portiamo avanti la lotta ANTIFASCISTA!!!

Sguffalo Bill ha detto...

la lotta antifascita, che ampliamente condivido, non può prescindere dalla Sgufala.


Sgufala : Fascisti = Crocifisso : Vampiri

Anonimo ha detto...

Giusto manifestare in questi torbidi tempi revisionistici, per ricordare chi ha lottato e messo a repentaglio la propria vita per una società più giusta e non dimenticare cosa è stato il FASCISMO e dove ci ha portato.

ale maggiani ha detto...

stefano io e luca pugnana abbiamo il febbrone.
era presente comunque un nostro consigliere di circoscrzione.

ci dispiace , recupereremo settimana prossima!

abbiamo visto le foto da lazzari , ci pare sia riuscito tutto bene.
ci complimentiamo con te e con tutti i compagni che si sono prodigati.
un abbraccio.
ale